Recensioni

 

 

Fiano di Avellino Docg 2011 Martines 

di Commissione di TigullioVino.it

Vitigno: Fiano - Bottiglia: 75 cl - Alcol: 13,5% - Lotto: 12773145 - Fascetta Docg AAB 03211880 - Bottiglie prodotte: circa 10.000 - Prezzo sorgente € 7,00

Alla vista è cristallino, di colore paglierino carico. Al naso si presenta discretamente intenso, persistente, fine, con sentori floreali, vegetali e minerali di fiori di pesco, erbe boschive montane, minerali, e lieve di frutto della passione, cedro e pera abate. In bocca è secco, fresco, sapido, un po’ minerale, caldo, di buona ed equilibrata struttura, persistente, con fondo sapido-amarognolo. Retrogusto: vena sapida e minerale, e note floreali, vegetali e minerali. Prezzo medio in enoteca: € 12,70. 

Note: Buono. Ottenuto da scelte uve omonime della vigna Martignetti dell’età media di 12 anni, situata nella località Castel Rotto del Comune di Montefalcione. Vinificazione: il mosto ricavato dalla pigiadiraspatura delle uve, dopo la decantazione statica e l’aggiunta di lieviti selezionati, ha fermentato per 30 giorni in botti d’acciaio inox a 15°C. Maturazione del vino: in botti d’acciaio inox per 4-5 mesi sulle fecce fini con frequenti batonnages. Seguono alcuni mesi d’affinamento in bottiglia. Evoluzione: giovane.

Valutazione di Tigulliovino: 16/20 (@@@@)

 

 

Greco di Tufo Docg 2011 Santhè  

di Commissione di TigullioVino.it

Vitigno: Greco - Bottiglia: 75 cl - Alcol: 13,5% - Lotto: 12781145 - Fascetta Docg AAC 04402176 - Bottiglie prodotte: circa 13.500 - Prezzo sorgente € 6,80

Alla vista è cristallino, di colore paglierino carico con lievi riflessi verdolini. Al naso si presenta abbastanza intenso, persistente, fine, discretamente ampio, con netti sentori floreali, vegetali e minerali di fiori d’acacia e biancospino ancora immaturi, nocciola fresca, umori boschivi, nespola ed albicocca immature, mandorla amara, minerali e cedro. In bocca è secco, fresco, molto sapido, un po’ minerale, caldo, pieno ma snello, persistente, con gradevole fondo sapido-amarognolo. Retrogusto: vena sapida e minerale, e note floreali, vegetali e minerali. Prezzo medio in enoteca: € 12,30.

Note: Molto Buono. Ottenuto da scelte uve omonime delle vigne Ternete e Cardillo dell’età media di 12 anni, situate rispettivamente nei comuni di Pietradefusi e Montefusco. Vinificazione: il mosto ricavato dalla pigiadiraspatura delle uve, dopo la decantazione statica e l’aggiunta di lieviti selezionati, ha fermentato per circa 3 settimane in botti d’acciaio inox a 15°C. Maturazione del vino: in botti d’acciaio inox per 4-5 mesi sulle fecce fini con frequenti batonnages. Seguono alcuni mesi d’affinamento in bottiglia. Evoluzione: giovane ma già di buon equilibrio.

Valutazione di Tigulliovino: 17/20 (@@@@)

 

Taurasi Docg 2007 Desiderio

di Commissione di TigullioVino.it

Vitigno: Aglianico - Bottiglia: 75 cl - Alcol: 14% - Lotto: 12780146 - Fascetta Docg AAA 00457244 - Bottiglie prodotte: circa 5.000 - Prezzo sorgente € 12,40

Alla vista è limpido, di colore rubino con orlo granato. Al naso si presenta intenso, persistente, fine, ampio, discretamente complesso, con sentori fruttati, vegetali e speziati di piccoli frutti rossi selvatici (ciliegia, prugna, mora e ribes nero maturi), erbe aromatiche e balsamiche di montagna, e lieve di tamarindo, melagrana, pepe bianco e ginepro macinati. In bocca è secco, fresco, sapido, giustamente astringente, caldo, pieno ma snello, persistente, con gradevole fondo amarognolo. Retrogusto: vena astringente, e note fruttate, vegetali e speziate. Prezzo medio in enoteca: € 22,50.

Note: Ottimo. Ottenuto da scelte uve Aglianico della vigna Petrillo dell’età media di 12 anni, situata nel comune di Montemileto. Vinificazione: le uve pigiadiraspate con l’ausilio di lieviti selezionati, hanno fermentato e macerato per circa 2 settimane in botti d’acciaio inox, passando inizialmente da 10°C per terminare a 24°C, con frequenti follature. Seguono una prima maturazione del vino per 12 mesi in tini d’acciaio dove si completa la fermentazione malolattica, la seconda maturazione di 24 mesi in barriques di 1° passaggio (periodi in cui il vino rimane almeno 4 mesi sulle proprie fecce fini), l’assemblaggio, filtrazione, imbottigliamento e alcuni mesi d’affinamento in bottiglia. Evoluzione: non ancora pronto ma già piacevole.

Valutazione di Tigulliovino: 18/20 (@@@@@)

 

/